Con il reato di stalking, lesioni personali e sequestro di persona, un 24enne di Orta Nova, è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Foggia.

I FATTI | La vittima, l’ ex compagna del 24enne, per due anni è stata oggetto di ripetute violenze dal 2013 ad oggi. Le violenze erano di vario genere e andavano dall’ impedimento dell’ uso del telefono cellulare ad aggressioni verbali e fisiche. In alcune circostanze l’ uomo chiudeva la vittima in una camera della sua abitazione senza più farla uscire per un congruo lasso di tempo, minacciandola nel contempo di non gridare, altrimenti l’avrebbe ammazzata.

La donna esasperata dalla situazione ha avuto il coraggio di denunciare ai Carabinieri i vari episodi che da oltre 2 anni si ripercuotevano sulla sua persona. Successivamente alla verifica di quanto denunciato, i militari, hanno tratto in arresto il 24enne con varie accuse.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.