Ancora una volta è vittima una donna, questa volta a Manfredonia, un uomo ex compagno della vittima ha svolto degli atti torturatori con questa.

La donna nella mira del suo ex compagno, lei ha subito 4500 telefonate ed una quantità enorme di sms, molestie, seguite da intimidazioni di morte, tallonamenti e agguati.

Aggredito anche il nuovo compagno della vittima

La vittima è stata costretta nel modificare le proprie consuetudini di vita normale, ma nonostante tutto, l’aggressore di atti torturatori nel confronti della sua ex fidanzata, in un episodio ha aggredito il nuovo compagno della signora a Manfredonia.

Il commissariato di Manfredonia ha emesso l’ordinanza di divieto di avvicinamento nei confronti del uomo

Il commissariato di Manfredonia ha emesso l’ordinanza di divieto di avvicinamento e di dialogo nei confronti dell’uomo, quindi il 40enne che ha torturato la signora in tutto questo periodo, ora deve mantenere le distanze, in seguito ad un’ordinanza di custodia cautelare, per il comportamento illecito e di atti torturatori nei confronti della ex fidanzata.

Finito il fidanzamento l’ex si vendica con la sua passata fidanzata

La donna finito il fidanzamento purtroppo non ha avuto più un attimo di pace, infatti il suo ex compagno, forse corroso dalla gelosia, oppure non manda giù che è stato lasciato dalla sua signora, comincia nel torturare la poverina la quale è sottomessa ad molestie, insulti e perfino ha minacce di morte.

Ma nel periodo di questi otto mesi tragici la signora, che ha due figli, i quali anche questi sono stati soggetti di appostamenti da parte dell’uomo, stanca impaurita, anche dei tantissimi messaggi in orari notturni e di circa 4.500 telefonate, finalmente la donna decide di denunciare la situazione assurda che stava vivendo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.