carabinieriMario Luciano Romito, conosciuto per il gruppo criminale sipontino chiamato con il suo stesso nome, torna in carcere per due condanne relative alle rapine commesse a Cerignola nel ’95 e nel 2001 nel Trevigiano.

Mario Luciano Romito fù posto ai domiciliari a seguito della rapina presso la Banca Caripuglia di Cerignola grazie all ‘ operazione “go kart” e per la quale fu arrestato nel ’97.

Le rapine commesse hanno portato “frutti” milionari.

Un tempo Romito era anche alleato alla potente faida che ha insanguinato il territorio del Gargano, una base mafiosa, Bergolis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.