Si parlerà di agricoltura sociale e innovativa nel corso di un seminario organizzato dal GAL Meridaunia giovedì 15 ottobre alle ore 9 a Troia presso il cine teatro “Il Pidocchietto”. Obiettivo: creare un nuovo modello di welfare inclusivo nei Monti Dauni. Dopo i saluti del sindaco di Troia, Leonardo Cavalieri, ci sarà la presentazione dei risultati tra punti di forza e debolezze dei sette progetti finanziati dal GAL Meridaunia a valere  sull’Asse III “Qualità della vita nelle zone rurali dell’appennino”. A seguire Marco Sbarra, esperto di sviluppo rurale, parlerà dello stato dell’arte del welfare nei Monti Dauni. La prima parte del seminario sarà chiusa da Aldo Bonomi, sociologo e direttore del Consorzio AASTER che affronterà il tema dello sviluppo locale nelle comunità. Nel pomeriggio i lavori riprenderanno con una tavola rotonda alla quale prenderanno parte, oltre al presidente di Meridaunia, Alberto Casoria, e all’assessore all’Agricoltura Leo Di Gioia, l’europarlamentare Elena Gentile, il responsabile PSR Regione Puglia, Cosimo Sallustio, il presidente di Camera di Commercio Foggia, Fabio Porreca.

ManifestoWelfare (1)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.