Innovare per un futuro sostenibile: a Bari assemblea elettiva CIA Puglia

Innovare per un futuro sostenibile: a Bari assemblea elettiva CIA Puglia
febbraio 09 09:26 2018 Stampa articolo

Innovare per un futuro sostenibile: a Bari assemblea elettiva CIA Puglia

Sabato 10 febbraio nell’Hotel Majesty si rinnovano le cariche regionali dell’organizzazione

Si avvia a conclusione il processo di autoriforma del sistema CIA Puglia. Sabato 10 febbraio, nell’Hotel Majesty di Bari, a partire dalle 9.30, si celebrerà l’assemblea elettiva regionale, tappa finale del percorso avviato con le assemblee intercomunali e provinciali nei mesi scorsi. “Innovare per un futuro sostenibile” è il tema scelto a livello nazionale per la VII Assemblea Congressuale CIA-Agricoltori Italiani, che ogni quattro anni rinnova i suoi organi direttivi.

È stata una fase particolarmente intensa e impegnativa per gli iscritti, da cui sono scaturiti, a livello territoriale, importanti documenti contenti una serie di proposte politico-associative che tracciano, di fatto, le nuove sfide dell’organizzazione agricola. “È un momento importantissimo per incidere di più nelle politiche, al servizio dei nostri associati e dei cittadini – afferma il presidente regionale CIA Puglia Raffaele Carrabba – Abbiamo senz’altro conferito più forza e potere agli agricoltori, affidando loro ruoli decisionali. Avvertivamo la necessità di una profonda riorganizzazione di tutti i nostri settori e uffici, per offrire servizi sempre più qualificati ed efficientare una macchina complessa ma ben rodata che conta 114 sedi in Puglia e oltre 200 persone tra dipendenti, tecnici e collaboratori”.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.