foggia libro BattistaIl San Valentino di Foggia: dichiarazione d’amore alla Capitanata

Daunia, poesia di un paesaggio”: mostra e volume il 14 febbraio al Palazzetto dell’Arte

La nostra terra merita amore per le emozioni che ci regala, questa provincia è un incanto”

FOGGIA – Cosa c’è di meglio a San Valentino di una dichiarazione d’amore alla propria terra? E’ quello che farà Raffaele Battista che ha scelto il 14 febbraio per inaugurare la propria mostra e presentare il suo ultimo libro fotografico: “Daunia, Poesia di un paesaggio”. Le opere dell’artista lucerino, fotografie che liberano i colori e le sensazioni suscitate dalle colline poste a corona attorno al capoluogo, sono una vera e propria dichiarazione d’amore. “Il nostro territorio ha bisogno di essere amato e apprezzato”, ha dichiarato Battista, “merita amore per quanto riesce a darci, per le emozioni che ci regala a ogni sguardo, a ogni scatto”.

DICHIARAZIONE D’AMORE. La fotografia come uno stato d’animo e trama del racconto di un’emozione: è questa la forza delle immagini che hanno lo stile e il click di Raffaele Battista. Sabato 14 febbraio, a Foggia, nella Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte, l’artista lucerino presenterà il suo libro e, allo stesso tempo, inaugurerà la mostra delle proprie opere che potranno essere ammirate fino a lunedì 23 febbraio nella splendido contenitore culturale di Via Galliani, adiacente la Villa Comunale. L’appuntamento è alle ore 18. Oltre all’autore di mostra e libro, interverranno il presidente del Gal Meridaunia, Alberto Casoria; Nicola Loviento, delegato regionale della Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) ed Enrico Colamaria, delegato Fiaf per la provincia di Foggia. L’evento è promosso dal Foto Cine Club Foggia

LA GRANDE BELLEZZA. Le foto di Raffaele Battista sono ritratti che descrivono la straordinaria molteplicità di luci, colori ed emozioni offerta dai paesaggi di un vasto lembo di terra della Capitanata che si estende attorno ai piccoli centri dell’Appennino Dauno. Si tratta di un territorio che, negli ultimi anni, anche grazie al lavoro di video maker, registi, fotografi e artisti, sta imparando a raccontarsi e a riconoscersi come uno dei nuovi “tesori nascosti” da svelare, promuovere e integrare nell’offerta turistica pugliese. La prospettiva e la tecnica di Raffaele Battista riescono a restituire qualcosa di più della nuda realtà, con foto capaci di “echeggiare” le voci della natura, la lenta azione del vento nel modellare colline e coltivazioni, la sensazione dell’infinito. Il volume, stampato da alcune settimane, ha già compiuto il giro del mondo grazie all’interesse suscitato in diverse personalità tra quanti, in provincia di Foggia, si occupano di promuovere le eccellenze della Capitanata.

CHI E’ RAFFAELE BATTISTA. L’autore di “Daunia, poesia di un paesaggio” è nato a Lucera il 12 novembre 1961. Coltiva da quando era giovanissimo l’amore per la fotografia, una passione che lo ha portato a esporre in numerose personali e collettive ospitate in strutture prestigiose come il Palazzo delle Prigioni a Venezia e il Museo delle Culture Europee di Berlino, indubbio riconoscimento internazionale al suo valore artistico. Ha ricevuto numerosi premi e menzioni speciali. Dal 2011 è direttore artistico della “Galleria Gagliardi” di Lucera.

Info: www.raffaelebattista.itwww.fotofoggia.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.