carabinieriIl ritrovamento del cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato effettuato dai Carabinieri di Foggia a seguito di una telefonata giunta poco prima in questura e dovuta alla forte puzza che da ormai troppi giorni era presente in periferia.

Il decesso, dalle prime ipotesi e costatazioni, risalirebbe ad alcuni mesi fa.

Il corpo è stato ritrovato in Via Miranda,  disteso su un materasso, con addosso una tuta e dei scarponcini invernali. Non sembrano presenti segni di violenza.

L’ esame autoptico permetterà di risalire alle cause della morte e alla data di decesso.

Sul posto, oltre agli agenti di polizia e ai vigili del fuoco una pattuglia dei Carabinieri.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.