Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

I due giovani rapinatori avevano già compiuto la rapina al “Larc” in Via Nicola Parisi a Foggia, ma, a rovinare i piani dei due un poliziotto libero dal servizio.

Secondo una prima ricostruzione i due hanno agito armati e incappucciati. Uno dei due è entrato all’ interno dell’ attività commerciale, e, dopo aver intimato il titolare del market nel farsi consegnare l’ intero incasso della giornata è fuggito insieme al compagno che si trovava all’ uscita della porta a mò di palo.

All’ interno dell’ attività commerciale è nata anche una piccola colluttazione.

Un poliziotto libero dal servizio ha notato i due correre per le vie del Quartiere Settecentesco e ha iniziato a braccare i rapinatore che nel frattempo si erano divisi facendo perdere le loro tracce e lasciando cadere a terra il registratore di cassa.

L’ agente ha provveduto a recuperare il registratore di cassa e a consegnarlo al titolare del “Larc”.

Sono in corso le indagini da parte della Polizia. Utile il sistema di videosorveglianza posto all’ interno dell’ attività commerciale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.