Dall’India all’Australia fino alla Striscia di Gaza. Domani Oriana Oriaki, terapista ayurvedica e esperta di yoga, sarà a Troia, a Skantinato 58

Dall’India all’Australia fino alla Striscia di Gaza. Domani Oriana Oriaki, terapista ayurvedica e esperta di yoga, sarà a Troia, a Skantinato 58
aprile 22 14:33 2016 Stampa articolo

Sabato 23 Aprile alle 17.30, un workshop su ayurveda e riflessologia plantare per il secondo appuntamento di “EQUI_LIBRI: mens sana in corpore sano”

TROIA – Il secondo appuntamento di “EQUI_LIBRI: mens sana in corpore sano”, rassegna sul benessere psico-fisico promossa dal Bibliocafè Skantinato 58, è affidato ad Oriaki Oriana, una terapista ayurvedica di esperienza, massaggiatrice olistica professionale che ha lavorato in Italia, India, Thailandia e in Australia. Ha approfondito i suoi studi in numerosi viaggi in India e, guidata dal prof. A. Poilan, ha imparato tecniche come il massaggio keraliano, bolus bags, massaggio con erbe e le 5 azioni purificative. Ha inoltre condotto studi sulla nutrizione e sul massaggio pre e post gravidanza e ha diretto workshop in tutta Italia.

Oriana Oriaki è appena rientrata dalla Striscia di Gaza dove, insieme ad altri italiani, ha portato un progetto sperimentale con l’obiettivo di affrontare i traumi della guerra attraverso le tecniche Yoga.Lo yoga è servito per offrire un supporto psicologico e fisico, per conoscer se stessi e controllare le proprie emozioni, le paure e le ansie dovute ai continui shock di una realtà post guerra”.

Domani a Troia Oriana guiderà un workshop su Ayurveda e Riflessologia plantare. Un incontro importante che apre prospettive alternative sul prendersi cura di sé, sulla autocostruzione di benessere, sulla ricerca dell’equilibrio di mente e corpo. A partire dai piedi. Sì, perché i piedi sono tra le parti più trascurate del nostro corpo ed invece sono importantissimi per la nostra salute. La riflessologia plantare inverte la rotta, perché è un tipo di massaggio che serve a riequilibrare l’energia e il benessere del nostro corpo. Questo perché nei piedi sono presenti molte terminazioni nervose che, se stimolate in modo corretto, possono inviare al cervello input per farci stare meglio. Domani, con Oriana Oriaki conosceremo i segreti di questa pratica di benessere.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.