La cittadina, fondata intorno al Mille, è un saliscendi di tortuosi vicoli che portano al quartiere Cittadella, con case in pietra chiara, cortili, archetti e piccoli slarghi.
La Chiesa madre di S. Maria della Purificazione è del XVI secolo, con un bel portale rinascimentale e un massiccio campanile. All ‘interno, un fonte battesimale del XVI secolo e un coro ligneo seicentesco; nella cappella del S, Cuore, la Madonna della Candelora, scultura del XV secolo. Non lontana la Chiesa di San Giovanni, eretta nel 1620. Interessante il seicentesco palazzo Doria, con elegante loggiato e interni con soffitti lignei e porte decorate. Il castello, che domina dall’alto la cittadina, risale al periodo normanno-svevo ma è stato più volte distrutto e ricostituito, per cui oggi dell’antico edificio rimane solo la merlatura; il resto è una bella ricostruzione degli anni ’30 del Novecento. Da Candela, strategico punto di snodo fra Puglia, Campania e Basilicata, partiva il Regio tratturo per Pescasseroli: in parte ancora percorribile, è meta di escursioni, come pure lo è Petra Langa, uno spuntone roccioso che improvvisamente emerge dalle colline punteggiate di pale eoliche, raggiungibile in macchina con la provinciale 99 per Rocchetta o a piedi.

Candela-Stemma

Informazioni Utili

Regione Puglia
Provincia di Foggia (FG)
Zona Italia Meridionale
Popolazione Residente 2.702 (M 1.327, F 1.375)
Densità per Kmq 28,1
Superficie 96,04 Kmq
CAP 71024
Prefisso telefonico 0885
Codice Istat 071009
Codice Catastale B584
Denominazione abitanti Candelesi
Santo Patrono San Rocco

Eventi

Festa Patronale 16 Agosto

Foto

chiesa_di_san_rocco_candela
Candela-Palazzo-Doria
candela_borghi-strade-vicoli
candela-foggia

Mappa

Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.