carabinieriIl fatto è accaduto lo scorso primo gennaio 2011 ma solo ieri il verdetto finale, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia,  di 8 anni e 10 mesi per l’ uccisione della compagna. Questa la pena che dovrà scontare Rosario Lupo, 59enne di Cerignola.

Rosario Lupo e Anna Maria Curci si frequentavano da tempo ma nell’ ultimo periodo c’erano delle forte discussioni tra loro. I problemi sono nati dopo che la donna, rimasta incinta, chiedeva al proprio compagno, Rosario Lupo, una relazione più stabile.

Giorno 01/01/2011 si sarebbe consumato il delitto. Dopo un giro in macchina per la città Lupo si fermò in una campagna in zona “Canneto” e a seguito di un’altra discussione colpì con 11 coltellate la compagna. Subito dopo dell’ accaduto l’ uomo si presentò dai Carabinieri per raccontare il tragico delitto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.