Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Il 4 Dicembre scorso, la “Credem” di Cerignola, è stata “vittima” di una rapina. Oggi si è scoperto il responsabile. Si tratta di Alessandro Russo, cerignolano di appena 18anni.

Dopo esser arrivato con la sua bicicletta nei pressi della banca Credem di Cerignola, con volto coperto da una calzamaglia e armato di un taglierino, il ragazzo, si è introdotto nella filiale, ha scavalcato il bancone e, dopo aver minacciato cassiera e clienti si è fatto consegnare tutto il denaro presente, circa 3000 euro, per poi uscire in tutta tranquillità.

Ad incastrare Russo il sistema di videosorveglianza che ha inquadrato il ragazzo con il viso scoperto.

Dopo una serie di indagini per rintracciare il 18enne, i Carabinieri, hanno ritrovato Russo all’ interno di una sala giochi in compagnia di amici, uno dei quali si era appena scattato una foto con una banconota di 500 euro.

I Carabinieri hanno così fermato e bloccato il giovane rapinatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.