Il caso “Sangalli” sembra non avere ancora i dovuti riscontri, nonostante lo sciopero della fame da cinque giorni da parte di quattro di loro, gli stessi hanno comunicato che si fermeranno con lo sciopero solo quando la direzione provinciale dell’INPS non si esprimerà sulla posiozione relativa alla CIGO.

Come se non bastasse, dalle 09:30 di questa mattina un centinaio di operai della Manfredonia Vetro sta animosamente protestando davanti all’ingresso dell’INPS di Foggia per chiedere risposte concrete sulla cassa integrazione guadagno ordinario.

I diritti di questi operai dovrebbero essere in primo piano rispetto a problematiche di “bassa natura”, sono diverse le famiglie rimaste senza lavoro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.