C.S: Da tutta la Puglia per il “Premio Skantinato” sul Teatro di Impegno Civile e Sociale

C.S: Da tutta la Puglia per il “Premio Skantinato” sul Teatro di Impegno Civile e Sociale
marzo 03 15:35 2017 Stampa articolo

“Premio Skantinato” per il Teatro di Impegno Civile e Sociale: candidature da tutta la Puglia

Nei prossimi giorni giuria all’opera per decretare i finalisti del concorso ideato da Skantinato58 con la partnership di Libera e Festival Troia Teatro

TROIA – Sono arrivate da Bari, da Brindisi, dalla BAT e naturalmente da tanti centri di Capitanata le candidature di giovani attori e compagnie under 25 che si sono cimentati con la drammaturgia di impegno civile e sociale per partecipare al “Premio Skantinato”, il concorso lanciato nelle scorse settimane da Skantinato 58 Bibliocafè con la partecipazione di Libera Foggia e Festival Troia Teatro.

Tante le tematiche “scomode” affrontante dai giovani drammaturghi nei loro testi teatrali: dal razzismo al precariato, dalla violenza di genere alle migrazioni, dall’ambiente alla corruzione, dalle tragedie del Mediterraneo alla lotta contro le mafie. Da questo punto di vista il Premio ha già raggiunto il suo obiettivo: sollecitare i giovani al a cimentarsi con le tematiche di impegno civile e sociale attraverso il teatro.

Ora, scaduti i termini per partecipare al Premio lo scorso 28 Febbraio, la giuria sarà presto all’opera per valutare le candidature e selezionare i finalisti. A valutare le opere sarà una giuria tecnica composta da esperti di tematiche di impegno civile e sociale e da personalità del mondo della cultura e del teatro. Tra essi: Roberto Covolo, Massimiliano Arena, Ilaria Di Lascia, Adelmo Monachese, Fulvio Di Giuseppe e Antonella Soldo Ci saranno inoltre i componenti delle organizzazioni promotrici del Premio: Sasy Spinelli, Giuseppe Beccia Francesco Ottavio De Santis, Francesco Caserta e Giuseppe Totaro.

I testi migliori saranno selezionati per la fase finale del Premio che avrà luogo tra il 15 Marzo e il 30 Maggio e nel corso della quale gli spettacoli saranno messi in scena presso il Bibliocafè “Skantinato 58” di Troia e saranno valutati una seconda volta da una giuria mista di esperti e di pubblico. Al vincitore sarà assegnato un premio di € 500,00 (cinquecento/00) in denaro + €200 (duecento/00) in libri e lo spettacolo vincitore sarà inserito nel cartellone del Festival Troia Teatro 2017.

Quella del Premio Skantinato è una piccola ma straordinaria avventura artistica, culturale e civica che sta producendo tanti risultati: con poche risorse e tanta passione cerchiamo di tirare fuori dai giovani quel coraggio e quella poesia che servono a cambiare il mondo. Nel nostro piccolo, perché è da lì che si può (e si deve) partire.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.