Antonio Menna e Giuseppe Ciocca di Castelnuovo della Daunia arrestati per omicidio

Antonio Menna e Giuseppe Ciocca di Castelnuovo della Daunia arrestati per omicidio
marzo 20 16:01 2014 Stampa articolo

Grazie alle numerose intercettazioni telefoniche ed un’intensa attività di indagini Antonio Menna e Giuseppe Ciocca sono stati tratti in arresto per l’omicidio di Pasquale Del Grosso lo scorso 16 Gennaio 2014.

Antonio Menna 44enne Foggiano e Giuseppe Ciocca di Castelnuovo della Daunia.

Del Grosso era legale rappresentante di  una società di intermediazione di rifiuti (gestione e trasporto) e titolare insieme alla moglie di un patronato INAPI. Del Grosso ha dovuto rispondere per diversi reati che vanno dall’ accusa di associazione Maffiosa ad una  truffa nei confronti dell’ Inps. Infatti, nel 2007 fù arrestato nel corso dell’inchiesta “Veleno” e poi assolto.

La motivazione dell’omicidio risiede in una “truffa”, nello specifico Menna e Ciocca avevano perpetrato una truffa ai danni di una ditta di concimi, trasportando i materiali con gli automezzi di Del Grosso, indagato sul fatto,  il quale aveva chiesto ai due un risarcimento di 10 mila euro per archiviare la faccenda.

Antonio Menna e Giuseppe Ciocca attualmente sono accusati di omicidio aggravato, distruzione del cadavere, tentato omicidio aggravato, danneggiamento seguito da incendio e porto illegali di armi.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.