ambulanzaIl fatto è accaduto nella serata di ieri a Vieste sul lungomare Europa, dove, Emanuele Finaldi, 35enne, è stato attinto da pallettoni calibro 12 al torace e ad un braccio. Sembra non essere in pericolo di vita ma.

Finaldi, al momento del fatto, stava rientrando a casa a piedi, quando, ignoti, avrebbero esploso dei colpi di fucile ferendolo gravemente. Ad accorgersi i familiari che hanno immediatamente chiamato i sanitari del 118. Subito trasportato presso l’ Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo e ricoverato in prognosi riservata.

Da una prima ricostruzione dell’ accaduto sembra che Finaldi, sarebbe stato affiancato da una persona giunta a bordo di un’ auto che, dopo aver fatto fuoco, è fuggita ad alta velocità facendo perdere le proprie tracce.

A far luce sul fatto i Carabinieri che sono attualmente impegnati nelle indagini del caso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.