Torremaggiore, tre arresti per tentata estorsione

Torremaggiore, tre arresti per tentata estorsione
novembre 11 16:29 2014 Stampa articolo

arrestati torremaggioreI Carabinieri della compagnia di Lucera, grazie all’ attività investigativa dei Carabinieri della stazione di Casalnuovo Monterotaro e Castelnuovo della Daunia, sono riusciti ad arrestare tre individui per tentata estorsione aggravata e detenzione e porto illegale di arma da fuoco.

Si tratta di  Michele Lamedica di 56enne, Domenico Pensato di 45 e Sabino Rubino di 31, il primo in carcere mentre gli altri due in regime di arresti domiciliari, tutti e tre di Torremaggiore.

Il tutto è partito a seguito di un’ aggressione ai danni di un’ agricoltore del posto, avvenuta lo scorso agosto.

Due soggetti sconosciuti sono sopraggiunti presso l’ abitazione del malcapitato intimandolo a versare la somma di 45 mila euro per una fornitura di carburante non saldata. Il credito sarebbe stato vantato da Sabino Rubino.

Nel tentare di spiegare le proprie motivazioni, l’ agricoltore, è stato preso a calci e pugni e minacciato in modo ancora più pesante se non avesse provveduto a versare tale cifra.

La testimonianza dell’ agricoltore ha permesso di rintracciare i tre soggetti che sono stati fermati e arrestati



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.