Sant’ Agata di Puglia, premio Stefano Cavaliere 2014

Sant’ Agata di Puglia, premio Stefano Cavaliere 2014
giugno 01 21:19 2014 Stampa articolo

Il vincitore del premio l'alunno Rocco BellinoSABATO 31 A SANT’AGATA DI PUGLIA L’OTTAVA EDIZIONE DEL “PREMIO STEFANO CAVALIERE”

Ospiti di quest’anno gli Onorevoli Gianni Mongiello e Vittorio Salvatori

Comunicato stampa del 01/06/2014

C’era un ricco tavolo di relatori presente alla ottava edizione del Premio Stefano Cavaliere” svoltasi sabato 31 maggio presso il Teatro comunale di Sant’Agata di Puglia, paese di origine del noto politico e giurista, tragicamente scomparso nel 2001.

La manifestazione è stata ideata dai nipoti del compianto Stefano Cavaliere ed è organizzata dall’Unitre dell’Unione dei Comuni dei 5 Reali Siti, presieduto da Rina Di Giorgio Cavaliere e dalla Pro Loco Pierino Donofrio di Sant’Agata di Puglia, con il patrocinio del Comune dauno.

A ricordare questo grande parlamentare di Capitanata l’On. Gianni Mongiello, l’On. Vittorio Salvatori, sempre presente a questa iniziativa, il prof. Matteo Capra, dirigente scolastico dell’Istituto Pacinotti, la prof.ssa Di Giorgio Cavaliere, il presidente della Pro Loco Gerardo Lionetti e il neo-eletto Sindaco di Sant’Agata Gino Russo, accompagnato dalla neo-consigliera comunale Nadia Rinaldi.

Obiettivo dell’evento, anche per questa edizione, ricordare la figura di Stefano Cavaliere coinvolgendo la partecipazione degli studenti dell’Ipsia Piergiorgio Frassati di Sant’Agata, sede distaccata dell’Istituto Pacinotti di Foggia.

Presenti anche il tutor del Premio Avv. Gianluca Guastamacchio e il prof. Paglia, responsabile della sede scolastica santagatese.

Grandi lezioni da statisti degli Onorevoli di Capitanata presenti, che hanno raccontato ed elogiato un modo di fare politica ben lontano dall’attuale e ricordato la figura di un uomo vicino alla sua gente ma senza confini geografici come Stefano Cavaliere. Prima uscita pubblica invece per il primo cittadino appena eletto Gino Russo che ha manifestato la volontà della nuova Amministrazione di stare vicino ai cittadini, alla Pro loco per la promozione del territorio e agli studenti e l’intenzione di garantire continuità a un Premio che educa alla cultura della legalità.

I ragazzi della scuola di Sant’Agata di Puglia hanno appunto svolto degli elaborati inerenti alcune proposte di legge a firma dell’On. Avv. Stefano Cavaliere, grazie alle lezioni svolte dagli avvocati Guastamacchio, Rocco Maruotti e Gerardo A. Cavaliere, che hanno riguardato lo studio di alcune proposte di legge del politico santagatese, incredibilmente attuali, pure a distanza di qualche decennio dalla loro formulazione.

Tra le tematiche affrontate, quella sul giusto processo, con la richiesta di istituire nella città di Foggia una sezione distaccata della Corte di Appello di Bari, ma anche quella della certezza della pena.

Ottima la risposta degli allievi. Premiati fuori concorso Vincenzo Russo, Antonio Basile, Cristian Capuano, Gaetano Danza e Concetta Carrillo e poi al quarto posto Gerardo Marinaccio, al terzo Rocco Danza, al secondo posto Michele Lisi e sul gradino più alto del podio l’alunno Rocco Bellino.

Samantha Berardino



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.