San Severo, piazzavano bombe per estorcere denaro, 11 arrestati

San Severo, piazzavano bombe per estorcere denaro, 11 arrestati
giugno 07 15:45 2014 Stampa articolo

carabinieriNello specifico sono state arrestate 8 persone mentre tre sono ricercate nell’ operazione “Dirty Bomb”condotta dai Carabinieri di San Severo e Foggia .

Questi i nomi: Pietro Paolo Bonaventura, Mario Altomare La Pietra e Fabio Sordillo di anni 39 anni, Nicola Bredice di anni 34 , Michele Severino Fratello di 47, Domenico Diomedes di 48, Antonio Putignano di 37 anni e Gianluigi Savino di 53 anni. All’ appello mancano 3 indagati che attualmente risultano irreperibili. Le ricerche sono in corso per i tre soggetti.

Le accuse verso i soggetti sono varie, porto abusivo di armi ed esplosivi in luogo pubblico, tentata estorsione nei confronti di alcuni imprenditori del posto, furti di automezzi, favoreggiamento, ricettazione, spaccio di sostanza stupefacente e danneggiamenti mediante atti intimidatori.

Le indagini da parte dei CC sono iniziate da tempo grazie a servizi di pedinamento e osservazione in cui si notavano forti atti intimidatori nei confronti di molti imprenditori i quali, tramite missiva, venivano minacciati a versare somme di denaro che andavano da 50 a 200 mila euro, l’ importo veniva deciso dai malviventi in base alle disponibilità finanziare degli stessi.

Nel caso non venivano versavate tale cifre i malviventi iniziavano forti minacce e atti di ogni genere. Bombe carta e telefonate minacciose sono solo alcuni dei “gesti” volti ad intimidire i malcapitati.

Alcune estorsioni ai danni degli imprenditori risalgono al mese di Luglio del 2012.

I due principali indagati, insieme agli arrestati, oltre alle attività appena descritte si “dedicavano” anche a furti di ogni genere, quali furti di auto, moto, camion, generatori di corrente e molto altro. Si aggiungono alle attività di furto anche attività di spaccio di sostanze stupefacenti e  detenzioni di armi.

A seguito di un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura, i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, hanno arrestato 8 dei soggetti mentre è aperta la ricerca per i 3 che attualmente sono irreperibili.

 



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.