Tac Multislice a 128 strati san severo cerignolaGli ospedali di Cerignola e San Severo, rispettivamente il “Tatarella” e il “Maselli Mascia” acquisiscono due nuovi e importanti macchinari per l’analisi, una Tac Multislice a 128 strati che grazie ad un nuovo ed evoluto software permette di affrontare diversi esami, anche in caso di emergenza, in pochi secondi.

Altro aspetto molto importante risiede nella diminuzione delle radiazioni in cui il paziente viene sottoposto durante l’esame, questo grazie alla nuova piattaforma “Ingenuity CT” studiata dalla Philips. Il dispositivo “iDose4” permette un’esposizione inferiore del’ 80% rispetto ai vecchi modelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.