Esprimiamo piena solidarietà nei confronti della dirigenza dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza vittima di pressioni intimidatorie, che rischiano di condizionare fortemente le procedure di rinnovo del contratto del personale, e di fornitura dei servizi, e la fase stessa di selezione per l’assunzione di OSS. Confidiamo nel lavoro della Magistratura affinché sia fatta veloce e piena chiarezza su questi episodi. Al Direttivo dell’Ospedale voluto da San Pio, desideriamo manifestare il nostro più sentito apprezzamento per la decisione di denunciare all’Autorità giudiziaria, verso il cui lavoro abbiamo massima fiducia, attendendo gli esiti finali dell’inchiesta”. A dichiararlo, Gabriele Taranto, Segretario provinciale dell’Unione Generale del Lavoro di Foggia.

Segreteria provinciale Ugl Foggia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.