Manfredonia, appello da parte dei gestori dei lidi

0
1

beach-club-ippocampo manfredoniaOrmai la stagione turistica è iniziata, il sole, le acque limpide, tutti si ritrovano a trascorrere le loro giornate nei vari lidi ma, i problemi sorgono proprio per i gestori di tali lidi.

Un’ appello è arrivato dal lido Beach Club Ippocampo, o meglio dal suo gestore, arrivato ormai allo stremo per i vari controlli che è costretto a subire ogni anno, questo più degl’ altri.

I normali controlli da parte della Capitaneria di Porto, dall’ Asl, dal Comune, dalla Finanza, dall’ Agenzia delle entrate e dalla Siae sono tollerati e giusti ma, il piccolo imprenditore denuncia la severità o esagerazione di tali enti.

Nello specifico, l’ ultima visita da parte di un’ ispettore della Siae ha portato ad una multa per un piccolo megafono, che secondo lo stesso, veniva usato per trasmettere la radio in spiaggia.

Il caso del Lido Beach Club Ippocampo non è il solo, ha sentire il peso delle varie “autorità” sono tanti altri piccoli imprenditori balneari onesti che, oltre a versare il dovuto al fisco e la tassa per il Demanio Pubblico, si vedono tartassati da controlli di ogni genere.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.