Le piogge di ieri e quelle di oggi, dopo il nubifragio della scorsa settimana, continua a colpire duramente i Monti Dauni fino alle porte di Foggia. La conta dei danni è immensa, sia per quanto riguarda le varie colture, ortive in primis, sia per quanto riguarda la viabilità, frane, allagamenti e voragini in più punti.

Alcuni Comuni della Capitanata sono rimasti persino “chiusi”, anche dalle piogge di ieri, un’ esempio il Comune di Troia  rimasto isolato fino alle prime luci dell’alba, quando sono state nuovamente riaperte al traffico le provinciali per Lucera e Foggia. Ancora divieto di transito sulle strade interne in direzione Orsara e Giardinetto.

Situazione tragica anche a Nord dei Monti Dauni, strade chiuse da Biccari a Roseto e da Biccari a Castelluccio Valmaggiore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.