L’ultimo cinema di Lucera chiude i battenti…o forse no

L’ultimo cinema di Lucera chiude i battenti…o forse no
novembre 18 13:08 2014 Stampa articolo

Lucera -Fg- Il titolo dice già tutto, o quasi.La ridente cittadina rischia di perdere l’ultimo cinema ancora operativo.

Il cinema teatro dell’ Opera rischia la chiusura a causa di carenza di fondi, che impedirebbero l’acquisto di un proiettore digitale.

manifestoUn po’ di storia – nato all’interno dell’ “Opera San Giuseppe”, nel quartiere di Porta Croce, nei pressi della fortezza Svevo-Angioina. L’Opera viene inaugurata il 19 marzo 1959, la sua gestione fu tutt’altro che facile, in primis l’identificazione del cinema, sala della parrocchia di “Cristo Re” e poi, fattore ancor più gravoso, la presenza di forte concorrenza, data dal Politeama, il cinema Lepore e il cinema Roma.

Ma il teatro dell’Opera resiste a tutto, resiste a tutti – gli altri cinema chiuderanno i battenti verso la fine degli anni ottanta – subisce ristrutturazioni – nel 1991 e quella definitiva nel 2008 – ed affida la gestione della parte teatrale ad un’associazione culturale che da allora organizza periodicamente stagioni teatrali accessibili e di alto livello.

Il problema resta il cinema, la mancanza dei fondi necessari.

L’idea – il direttore dell’Opera nonché parroco della parrocchia Cristo Re, padre Diego Cappellazzo, promuove una raccolta fondi intitolata “Diventa anche tu un supereroe, contribuisci a salvare il cinema di Lucera”. Aderisce all’iniziativa l’attore Fabrizio Gifuni (vincitore  David di Donatello 2014) che domenica 23 novembre alle ore 20.00 sarà presente alla proiezione del film ‘Il capitale umano’.

Fare qualcosa di concreto. Per la popolazione è possibile aiutare il cinema attraverso bonifico bancario, bollettino postale, presso gli uffici dell’Opera San Giuseppe oppure attraverso la sezione “Donazioni” presente sul sito dell’ Opera (vedi manifesto,per maggiori informazioni: info@cineteatrodellopera.it)

Inoltre, chi farà donazioni superiori ai 15 € avrà diritto alla tessera del cinema che garantisce la tariffa ridotta per l’anno 2015.

Di iniziative benefiche c’è né tante, ma questa é particolarmente importante perché tocca la capitanata da vicino, bisogna evitare che l’ennesima realtà sia spazzata via a causa della “crisi“.  



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.