pronto soccorsoIeri, un bambino di appena 8 anni, residente a Lucera, ha perso la vita per soffocamento. La causa una semplice caramella finita nella trachea che ha provocato difficoltà respiratorie fino al suo decesso.

Al momento dei fatti il ragazzino era a casa con la madre, la quale, accortasi dei gravi problemi respiratori, ha immediatamente chiamato i sanitari del 118.

Nonostante il tempestivo arrivo dei sanitari le condizioni del piccolo erano già troppo gravi e, purtroppo, neanche i tentativi di rianimazione presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Lastaria di Lucera sono riusciti a riportare in vita il bimbo.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.