Ischitella, picchia il fratello ora in fin di vita per “motivi di famiglia”

Ischitella, picchia il fratello ora in fin di vita per “motivi di famiglia”
maggio 02 17:14 2014 Stampa articolo

carabinieriI motivi sarebbero legati a dei terreni di famiglia.

Luigi Fini è stato arrestato con l’ accusa di tentato omicidio aggravato per aver colpito a cazzotti il fratello Antonio di anni 64, attualmente ricoverato presso l’ Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo nel reparto di Neurochirurgia.

Antonio Fini è in condizioni gravi mentre il fratello, Luigi Fini 57enne di Ischitella, dovrà rispondere di gravi accuse.



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.