Sessanta assistenti all’infanzia vivono nello sconforto per mancati pagamenti da giugno 2013, la Fisascat Cisl di Foggia denuncia questa difficile situazione che si protrae da troppo tempo ormai.

Il Consorzio Terre di Capitanata detiene il servizio ma nonostante diversi solleciti nulla è cambiato. Le operatrici nonostante i mancati pagamenti hanno continuato il loro servizio senza creare disagi.

La Fisascat chiede l’intervento dell’Ufficio Politiche del Lavoro della Provincia al fine di accorciare i tempi di recupero delle spettanze dovute.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.