Agenti della Digos arrestano a Foggia un’ex poliziotto e una guarda giurata, promettevano posto di lavoro negli istituti di vigilanza in cambio di 12.500 euro, quattro persone hanno denunciato il raggiro.

Questa mattina, 13 febbraio 2014, gli Agenti della Digos della Questura di Foggia hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura.

Michele Lancetti, responsabile di un istituto di vigilanza, Luigi La Salvia, guardia giurata e il genero Vincenzo Zippari dovranno rispondere di truffa, estorsione e gravi minacce. L’indagine nei loro confronti ebbe inizio 12 mesi fà.

Michele Lancetti e Luigi La Salvia presentavano “assistenza” ai soggetti in cerca di lavoro, chiedendo e ritirando il denaro, 12.500 euro.

Gli agenti hanno in mano la denuncia di quattro persone. Al momento i tre soggetti si trovano al carcere di Foggia.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.