Ritorna alla Home

Volturara Appula

I monti Dauni circondano il piccolo centro medievale, in posizione amena grazie alla presenza di boschi, campi coltivati e pascoli. Deve parte del suo toponomio al vorticoso vento libeccio – qui chiamato ‘vulture’ – che spira nella zona quasi tutto l’anno. Ha origini incerte: secondo alcune fonti fu fondata into al 50 a.C. e abitata per alcuni secoli dagli uluri, da cui prese il nome di Urunia. Fu conquistata poi dagli apuli, da cui prese il nome di Vulcanara, in seguito modificato in Voltorara e infine Volturara.
Cuore del borgo è l’ex cattedrale di S. Maria Assunta; eretta nel XIII secolo, è stata nei secoli rimaneggiata, anche se ciò non ne ha cancellato l’austera bellezza, legata al suo originario impianto romantico: belli i paramenti murari, con decorazione bicroma ottenuta utilizzando pietre di diverso colore, il portale, il tozzo campanile a torre. All’interno, un notevole paliotto marmareo del 1748 all’altare maggiore; un coro ligneo barocco e due tempere di scuola napoletana del XVI secolo raffiguranti S. Pietro e S. Paolo. Alle spalle della chiesa, il Palazzo ducale è una costruzione fortificata del XVI secolo, ma in parte rimaneggiata, fatta edificare dalla famiglia Caracciolo su un preesistente castello. Poco fuori dal centro abitato, percorrendo la statale 17, si raggiunge il santuario della Madonna della Sanità, del XVI secolo, con la sua cattedrale e lineare facciata: custodisce una statua lignea della Madonna, molto venerata perchè ritenuta miracolosa.

Volturara_Appula-Stemma

Informazioni Utili

Regione Puglia
Provincia di Foggia (FG)
Zona Italia Meridionale
Popolazione Residente 468 (M 205, F 263)
Densità per Kmq 9,0
Superficie 51,88 Kmq
CAP 71030
Prefisso telefonico 0881
Codice Istat 071061
Codice Catastale M131
Denominazione abitanti Volturaresi
Santo Patrono Maria Santissima della Sanità

Eventi

Festa Patronale Prima Domenica di Maggio

Foto

Volturara-appula-panorma
Volturara-appula-foto
Volturara-appula-comune
piazza-Volturara-appula-1

Mappa

Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.