Hanno formato fino al 1905 un unico comune (storana e stornarella), con stornara, frazione di stornarella, diventando da allora due realtà amministrative autonome. Derivano il loro nome da Sturnus vulgaris (storno), un volatile che è solito sorvolare i campi di grano sopratutto in autunno, durante la preparazione del terreno per la semina. Nel medioevo su questo territorio sorgeva una masseria – La stornara -dove, nel 1225, Federico II insediò una piccola colonia di saraceni provenienti dalla Sicilia, espulsa poi dagli angiolini nel 1330. Oggi le due località sono rinominate sopratutto per la produzione di cereali, vino e pomodori, ma anche broccoli e carciofi di eccellente qualità. Del periodo gesuitico rimane, a Stornara, il dipinto della Madonna della stella, conservato nell’ Ottocentesca chiesa di S. Rocco. A Stornarella, invece, una grande tela raffigurante la Madonna col Bambino, attribuita ad Antonio MArotta che realizzò nel 1614, è custodita nella chiesa di Maria SS. della Stella.

Stornara-Stemma

Informazioni Utili

Regione Puglia
Provincia di Foggia (FG)
Zona Italia Meridionale
Popolazione Residente 5.513 (M 2.735, F 2.778)
Densità per Kmq 163,8
Superficie 33,65 Kmq
CAP 71047
Prefisso telefonico 0885
Codice Istat 071054
Codice Catastale I962
Denominazione abitanti Stornaresi
Santo Patrono San Rocco

Eventi

Festa Patronale 16 Agosto

Foto

stornara_piazzamatteotti
stornara-chiesa
municipio-vecchio-edificio-stornara

Mappa

Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.