A lungo centro politico e culturale della Capitanata, prima che Foggia ne diventasse caoluogo nel 1806, questa splendida cittadina ha origini antichissime, di cui restano prestigiose vestigia in ogni angolo del territorio. Ai piedi dei monti Dauni, è adagiata su tre colli da cui si domina il Tavoliere proprio per la sua invidiabile posizione è nota come Vedetta di Puglia. LA sua fondazione è legata ai primi insediamenti dauni e dal IV secolo A.C. Luceria fu fiorente colonia romana e poimunicipium di grande rilevanza. Strategica per i Longobardi, devastata dai bizantini nel 663 e riconquistata dai normanni, fu sotto gli svevi che attraversò uno dei periodi di massima fioritura: Federico II vi fece edificare una delle sue più grandiose residenze e divenne così roccaforte del potere svevo. Qui il Puer Apuliae, tra il 1223 e il 1233, trasferì dalla Sicilia una colonia di 20000 saraceni irrequieti che in precedenza non era riuscito a sottomettere e a integrare nel tessuto sociale siciliano. A loro concesse di conservare usanze e religione, conquistandone così l’assoluta fedeltà e arruolandoli addirittura nella guardia del corpo imperiale. LA città venne chiamata Luceria Saracenorum e urbanisticamente assunse i connotati di una splendida casbah: un intricato labirinto di strette vie e corti interne brulicante di harem e suq. Vi fu eretta anche una moschea, distrutta, insieme a tutti gli altri simboli musulmani, con l’arrivo degli angiolini. Nei secoli successivi Lucera mantenne uno status di potere e prestigio, come testimoniano i tanti palazzi nobiliari che punteggiano il cento storico eretti a partire dal XVI secolo, fino al progressivo declino all’inizio del XIX secolo in favore di Foggia. L’abito lucerino si sviluppa ai piedi della fortezza e vi accede attraverso la porta Troia, unico ingresso rimasto di epoca angioina.
Luoghi storici da visitare senza dubbio sono la Fortezza svevo-angioina situato sul colle più alto di Lucera, il Duomo fulcro della città con una splendida architettura, Piazza Duomo dove vi affacciano alcuni degli splendidi edifici storici, il Museo Civico Giuseppe FIorelli che ha sede nel Settecentesco palazzo De Nicastri, Corso Garibaldi, l’ Anfiteatro Romano e il Giardino Pubblico con ingresso da piazza Matteotti che si estende per ben 4 ettari.

Lucera-Stemma

Informazioni Utili

Regione Puglia
Provincia di Foggia (FG)
Zona Italia Meridionale
Popolazione Residente 34.097 (M 16.568, F 17.529)
Densità per Kmq 100,7
Superficie 338,65 Kmq
CAP 71036
Prefisso telefonico 0881
Codice Istat 071028
Codice Catastale E716
Denominazione abitanti Lucerini
Santo Patrono Maria SS. Assunta

Eventi

Festa Patronale 15 Agosto

Foto

lucera-piazza
Lucera-Duomo
Lucera_FG_Castello_Angioino-svevo
Lucera-scavi

Mappa

Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.