estorsione cerignolaRiccardo Picca, 29 anni e Francesco Marrone di 38, entrambi di San Ferdinando di Puglia, sono stati arrestati per tentata estorsione nei confronti di un imprenditore agricolo. Nello specifico i due soggetti avrebbero richiesto all’imprenditore la somma di 50 mila euro oppure avrebbero danneggiato la proprietà dello stesso sita in agro di Cerignola e San Ferdinando di Puglia.

Riccardo Picca e Francesco Marrone sono stati arrestati in una sala giochi, a seguito di un’intercettazione telefoniche effettuate da cabine telefoniche. Le telefonate “minatorie” non sarebbero state fatte solo all’imprenditore ma anche a due guardie campestri, intimandole ad avvertire la vittima che “doveva pagare”.

I soggetti, oltre all’accusa di tentata estorsione erano anche in possesso di sostanze stupefacenti, hashish e cocaina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.