In questi giorni abbiamo “vissuto” delle temperature decisamente miti e fuori stagione che in alcuni Comuni della Capitanata hanno portato temperature prossime ai 20 gradi. Questo “pazzo tempo” ha provocato l’ inaspettato fiorire di mandarli e ciliegi che avranno a che fare con la forte ondata di neve e gelo che cadrà in città e nelle località costiere del Mare Adriatico dalla prossima Domenica.

I maggiori Centri italiani di meteorologia, tra cui citiamo 3bmeteo e ilmeteo.it, evidenziano una forte ondata di freddo e gelo proveniente dalla Russia che invaderà il nostro stivale dal 17 Gennaio fino al 21 Gennaio con minime che potranno arrivare a -4 gradi.

Ad “esser presi maggiormente di mira” i Monti Dauni, tra cui Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia e Pietramontecorvino in cui è presente già da oggi un a probabile allerta meteo (fonte 3bmeteo).

Ovviamente a distanza di una settimana possiamo parlare unicamente di previsioni, ma, la certezza è decisamente elevata.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.