Bari (BA) dal 20 al 22 novembre 2014 presso il Teatro Margherita.

Questa la data della 2ª edizione del Pugliarch, il Festival Internazionale dell’Architettura, che porta la firma del GAB (associazione Giovani Architetti della Provincia di Bari) e della Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti PPC della Puglia, con coordinamento scientifico condiviso dell’arch. Oriol Capdevila Arus (MBM Arquitectes Barcellona).

downloadIl Festival,cofinanziato dalla Regione Puglia e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del Ministero per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nonché Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana, vede i big dell’ architecture world, riuniti presso il Margherita con estemporanee,congressi etc. per trattare un tema importante.

Il tema dell’evento sarà “Crossing Architecture”.

Il punto, il passaggio, il fondersi e confondersi tra la campagna e il costruito, quella sottile linea di demarcazione, l’incrocio – to cross appunto – tra il rurale e l’edificato.

L’attenzione sarà tutta sulle aree di frangia urbana, identificabile come “la fine della campagna” ma anche come “l’inizio della città”.

L’obbiettivo: il “patto città-campagna”. Sperimentazione architettonico – contemporanee che  s’incontrano con stili architettonici più classici e primitivi. L’indagine dell’impatto che può scaturire da tutto ciò, questo sarà il fulcro dell’evento.

In particolare, le aree su cui sperimentare il patto città-campagna saranno la a maglia 22 ed il lungomare San Giorgio. Da Bari per confrontarsi sul tema anche a livello europeo.

Il Pugliarch ci aiuta a riflettere su tematiche a noi vicine in modo intelligente e sintetico. La formula e’ particolarmente interessante e sicuramente più appealing del format lunga conferenza : l’attenzione può essere sempre alta,  senza rischi di calo o di noia. Gli incontri sono soprattutto una bella occasione per mantenere relazioni con persone appartenenti alla relativa comunità professionale e tecnici del settore in generale.

Agli architetti partecipanti saranno riconosciuti crediti formativi.

Opening 22 novembre alle ore 18.00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.