Poesia, nasce la collana “AttraVersi”

Poesia, nasce la collana “AttraVersi”
ottobre 30 22:47 2017 Stampa articolo

Nasce la collana di poesia “AttraVersi”, a cura di Caterina Bigazzi, per le Edizioni Del Poggio

Poggio Imperiale (FG), 30 ottobre 2017 – È nata ‘AttraVersi’, una nuova collana di poesia che sarà curata dalla fiorentina Caterina Bigazzi e pubblicata dalle Edizioni Del Poggio. Prende avvio così, grazie a un editore capace di valorizzare e promuovere la poesia, la pubblicazione di una serie di piccoli sillogi di autori e autrici.   Voci certo diverse tra loro per età, provenienza, stile e tematiche, ma accomunate dalla grande passione per la scrittura e in particolare per la ricerca di una poetica piena e comunicativa, vissuta come gesto significativo e concreto, da lasciare emergere e fissare sulla pagina con l’augurio che davvero “attra-versi” il cuore e la mente dei lettori. Perché una nuova collana di poesia? Perché “Per leggere un romanzo ci vogliono due o tre ore. Per leggere una poesia ci vuole una vita intera” diceva Christian Bobin. Così la curatrice presenta il progetto della collana: “Ogni verso è come il piccolo segmento di un percorso. Forse scrivere è sempre, in qualche modo, attraversare (qualcosa, o qualcuno). È anche un po’ come un ponte. I ponti uniscono, permettono di viaggiare, di incontrarsi. Salire su un ponte è una sfida a proseguire, a non guardarsi indietro, o a non saltare giù. Questa collana di poesia è fatta di libri piccoli come segmenti, ma tenaci come ponti, che un po’ attraversano, un po’ attraggono. E cercano di dare una forma, o un volto, a quel ‘qualcuno’, ‘qualcosa’. A un ‘dove’. Ciascuna di queste raccolte compie un cammino, un viaggio. Ma l’importante alla fine non è tanto trovare quel che si cerca. È che i segmenti tracciati non si esauriscano nel vissuto personale, nell’esclusivo dato biografico. Ognuno attraverso le parole di un altro può scorgere la propria riva.” Ogni volumetto avrà il formato di cm 13×19 dal costo contenuto di € 7,50 e sarà corredato di illustrazioni, fotografie o disegni strettamente collegati alle poesie, in un dialogo reciproco e fecondo tra parola e immagine. Le prime due pubblicazioni della collana AttraVersi “Pensavo fosse amore invece era un Narciso” (https://www.facebook.com/pensavofosseamoreinveceeraunNarciso) di Eleonora Falchi e “Carichi dispersi” di Claudia Muscolino, saranno presentate al pubblico al “Pisa Book Festival” (10, 11, 12 novembre) presso lo stand dell’associazione Ewwa Toscana di cui le autrici fanno parte.   Per approfondimenti visitare il sito internet dell’editore www.edizionidelpoggio.it.



  Article "tagged" as:
  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

Mirko Elia
Mirko Elia

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.