Mal di schiena “male del secolo”: a Foggia per sconfiggerlo – 20 e 22 Marzo

Mal di schiena “male del secolo”: a Foggia per sconfiggerlo – 20 e 22 Marzo
marzo 18 08:37 2015 Stampa articolo

manifesto corso back schoolMal di schiena “male del secolo”: a Foggia per sconfiggerlo

Dal 20 al 22 marzo, il capoluogo dauno diventa capitale italiana del benessere

Studenti da tutta Italia per i tre giorni con Benedetto Toso, fondatore della back school

FOGGIA – Qual è il male del secolo? Secondo l’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il mal di schiena è la prima causa di disabilità al mondo e, allo stesso tempo, la prima causa di assenza dal lavoro in tutto il pianeta. Da alcuni anni, anche in Italia, si è affermata una vera e propria scuola, la back school, che affronta e previene il mal di schiena secondo un approccio scientificamente testato. Dal 20 al 22 marzo, Foggia diventerà la capitale del benessere ospitando Benedetto Toso, fondatore della back school in Italia, una delle massime autorità del campo a livello internazionale. Per tre giorni, nella sede di Palextra, in via Guglielmi, Toso terrà un “Corso di Back School di 1° livello: prevenzione e terapia delle algie vertebrali”, con allievi provenienti da tutto il centro e il sud Italia. Il corso si articolerà in 20 ore di lezioni teoriche e pratiche che avranno inizio venerdì 20 marzo, alle 9. “Non è un caso che il corso si svolga nella nostra Palextra”, afferma Antonio Bozza, uno dei quattro responsabili (assieme a Davide Colella, Massimo Gervasio e Rino Pistilli) del centro wellness attivo a Foggia dal 1999. “La nostra struttura è convenzionata con l’Università di Foggia. Gli studenti del Polo di Scienze Motorie svolgono da noi il loro tirocinio. Palextra è diventata una struttura punto di riferimento, facendo di Foggia uno dei poli più accreditati del Mezzogiorno d’Italia per il wellness”, aggiunge Bozza.

MAL DI SCHIENA, 8 SU 10 NE HANNO SOFFERTO. Secondo i dati della OMS, l’80% delle persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni ha provato cos’è un mal di schiena almeno una volta nella vita.
”Il metodo della back school”, spiega Massimo Gervasio, “offre un approccio intergrato al problema delle algie vertebrali, con un percorso terapeutico completo che ha il suo inizio nell’analisi posturale e funzionale del soggetto”. Palextra è centro ufficiale back school, il luogo ideale per ospitare il corso: il centro wellness foggiano è distribuito su una superficie di 600 metri quadrati, con attrezzature all’avanguardia per la ginnastica medica. Gli insegnanti della struttura sono tutti dottori in scienze motorie e diplomati ISEF, specializzati e qualificati con anni di esperienza lavorativa, in grado di rafforzare le capacità motorie e le risorse personali trasformando l’attività fisica in stile di vita attivo.

benedetto tosoIL FONDATORE ITALIANO DELLA BACK SCHOOL. Benedetto Toso è docente di Posturologia e attività motoria preventiva e compensativa della Facoltà di Scienze della Formazione – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. E’ docente del Master in Posturologia all’’Università “La Sapienza” di Roma.
Vive e lavora a Milano. Benedetto Toso ha formato circa 6mila professionisti in 245 corsi di formazione. Il fondatore della back school in Italia ha dato alle stampe 11 pubblicazioni, insegna da oltre 12 anni all’Università Cattolica di Milano e ha formato fisiatri e fisioterapisti di 8 diversi ospedali italiani sul metodo della back school.

info: www.palextrafoggia.com



  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

spaziofoggiaadmin
spaziofoggiaadmin

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.