La sindrome di asperger: impariamo a conoscerla

La sindrome di asperger: impariamo a conoscerla
settembre 23 07:36 2017 Stampa articolo

La sindrome di asperger è un disturbo che si caratterizza, tra le altre cose, in una serie difficoltà per ciò che concerne l’interazione sociale

A volte sembra che non ci sia la giusta attenzione per la Sindrome di Asperger anche se i vari disturbi che ne derivano possono essere molto problematici per la persona che ne affetta andando a ledere il modo con cui il soggetto si interfaccia con il mondo esterno. Bisogna comunque tenere presente che lo studio di questa condizione mentale è ancora un argomento di accesa discussione su vari aspetti. La parte che maggiormente è motivo di contesa è la possibilità che questa malattia sia paragonabile con l’Autismo senza ritardo mentale. Alla base di questa diversità di opinione dei ricercatori sta nel fatto che fino a qualche anno fa non c’era un vero e proprio strumento diagnostico di questa sindrome visto che comunque mancava una vera e propria definizione ufficiale di questa malattia cosa che ha provocato non pochi problemi perché i medici diagnosticavano questa malattia seguendo metri di giudizio non sempre concreti. Un comportamento del genere è andato a pesare sulle famiglie che non sapevano bene come intervenire fino addirittura a non comprendere in pieno cosa significhi essere affetto da una malattia di questo tipo.

La Sindrome di Asperger e la scuola è stato un altro problema perché non essendoci una ufficialità nell’individuare gli aspetti di questo disordine. Gli istituti scolastici non erano in grado di adottare le misure necessarie per portare gli individui affetti da questa sindrome ad ottenere un accesso agevole alla crescita personale. Nella prima metà degli anni novanta approfonditi studi su persone affette da questa malattia hanno portato la comunità scientifica a non includere l’Asperger nella categoria dell’Autismo ma in quella persuasiva dello sviluppo. I problemi riguardo la conoscenza di questa sindrome sono ben lungi dall’essere risolti perché non si conoscono ancora bene alcune notizie molto importanti come, per esempio, la diffusione, il rapporto tra uomo e donna riguardo l’incidenza della malattia e se la predisposizione genetica possa essere un fattore rilevante. Un altro problema quindi che va ad impattare sulla qualità di vita di chi soffre di questo disturbo è la scarsa conoscenza di questo disturbo andando a creare non pochi problemi a tutti coloro che si trovano coinvolti in questa situazione ma vediamo quali sono i segni premonitori di questo disturbo.

La Sindrome di Asperger potrebbe essere caratterizzato dalla compromissione nelle interazioni sociali come l’accentuata compromissione di vari comportamenti, non essere capaci di stabilire rapporti tra coetanei, il non voler condividere interessi ed obiettivi, l’assenza di una reciprocità emotiva, interesse innaturale su determinate cose, indugere in comportamenti inutili e specifici rituali senza dimenticare la tendenza a farsi assorbire da determinate operazioni. Non tutti questi comportamenti devono per forza essere presenti ma è necessario che la maggioranza di questi siano presenti. Col tempo si avrà una maggiore conoscienza di questa sindrome andando ad ottenere l’individuazione e la cura di un disturbo molto grave che va ad impattare pesantemente sulla vita della persona che ne è affetta.

Approfondimenti su psico.it



  Article "tagged" as:
  Categories:
Vedi più

Articoli Autore

Mirko Elia
Mirko Elia

Vedi più articoli
Scrivi commento

0 Comments

Nessun commentro trovato

Commenta per primo.

Aggiungi commento

I vostri dati non verranno condivisi L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi .
Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.