polizia cerignolaA denunciare il foggiano B.G. per truffa aggravata nei confronti di un medico di base marchigiano, il Commissariato di Urbino.

Nello specifico B.G. inviava riviste specializzate di finanza, “Finanza Unita”, presso lo studio del medico di famiglia senza che lo stesso ne abbia fatta richiesta.

Dopo qualche tempo, B.G., ha contattato telefonicamente il medico “intimandolo” a versare la somma di 4 mila euro per le riviste ricevute, cifra che sarebbe scesa a 1800 euro se il pagamento sarebbe avvenuto tempestivamente e tramite bonifico bancario.

Insospettito il medico marchigiano ha deciso di denunciare il fatto alla Polizia.

Dopo le dovute indagini è venuta alla luce una vera e propria attività criminali con almeno altri 16 casi analoghi.

B.G. non è nuovo alle forze dell’ ordine avendo a suo carico già diverse denunce per truffa aggravata, tentata truffa ed estorsione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Scrivi il codice * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.