Domenica 2 aprile il Foggia ospiterà la Paganese in uno scontro che già si preannuncia molto complicato per entrambe le squadre

by spaziofoggiaadmin | 31 marzo 2017 19:32

Guardando la classifica potrebbe sembrare che il Foggia riuscirà a vincere facilmente contro la Paganese ma la cosa non sembra essere così semplice perché entrambe le compagini hanno un grandissimo bisogno di punti ma anche perché la Paganese non è mai stata una squadra semplice da battere per i satanelli avendo collezionato negli ultimi cinque incontri testa a testa due pareggi, le ultime due partite, una sconfitta e due vittorie. L’importanza di questa gara è rappresentata anche dalle ultime dichiarazioni che alcuni giocatori della squadra campana hanno rilasciato.

Prima di cominciare con qualsiasi discorso è bene tenere presente le loro posizioni in classifica perché il Foggia è attualmente al primo posto ma il Lecce lo segue da vicino, a soli quattro punti di differenza, quindi una vittoria gli darebbe una sicurezza maggiore riguardo la permanenza in testa alla classifica mentre la Paganese è a parimerito col Fondi e ad un solo punto dall’Andria ciò significa che una vittoria, ma anche un pareggio, potrebbe portare la squadra in zona Play Off. Questa squadra sta inoltre vivendo un periodo molto positivo perché reduce da due vittorie consecutive in campionato rispettivamente contro la Juve Stabia in trasferta ed il Catania a casa. Dalla Paganese sono emerse dichiarazioni di alcuni giocatori che hanno fatto aumentare l’attenzione su questo incontro. De Santis, giocatore della Paganese e della Nazionale Italiana U20, ha voluto subito chiarire quali sono gli intenti della squadra allo Stadio Pino Zaccheria. Il giocatore ha infatti voluto confermare che la squadrà si recherà in Puglia non per ottenere il pareggio ma per conquistare il risultato pieno magari giocando il più possibile di rimessa. Anche Mauro Bollino, che il Foggia lo conosce bene, ha dichiarato che la squadra andrà in campo domenica prossima senza alcun timore reverenziale ma con l’unico obiettivo di guadagnare punti molto importanti che possano far continuare l’ottimo periodo di forma della squadra. Infine anche i giocatori del Foggia hanno deciso di dire la loro sull’incontro e Guarna ha parlato delle difficoltà nascoste in questa partita e soprattutto della necessità di sfatare il tabù della Paganese ed ottenere tre punti d’oro. Guarna ha inoltre parlato della grande emozione che lo Stadio Zaccheria provoca nel suo animo con una tifoseria decisamente calorosa.

E la tifoseria del Foggia sarà sicuramente uno dei protagonisti della partita visto che ben undicimila biglietti sono già stati venduti. Una partita ricca di storia e di difficoltà per entrambe le squadre che cercheranno di onorare nel migliore dei modi possibili cercando di ottenere il risultato pieno. E’ difficile sinceramente ipotizzare un possibile risultato perché le due squadre hanno dalla loro dei giocatori di categoria superiore inoltre essendo una gara molto sentita nessuna delle due squadre dovrebbe essere incline a lasciare troppo spazio di manovra all’altra ci si apetta quindi una bella partita improntata alle azioni d’attacco fulmineo che il Foggia ci ha abituato contrapposte al gioco di difesa/attacco degli azzurrostellati.



Source URL: http://www.spaziofoggia.it/domenica-2-aprile-il-foggia-ospitera-la-paganese-in-uno-scontro-che-gia-si-preannuncia-molto-complicato-per-entrambe-le-squadre/