Comprare visite youtube? Capiamo meglio come funziona

by spaziofoggiaadmin | 10 settembre 2018 21:50

Aumentare le visite Youtube: una questione di vitale importanza

Youtube è diventata nel tempo una delle piattaforme web più utilizzate in assoluto. Per molti è un modo per passare il tempo, magari nelle pause-pranzo o in altri intervalli simili, per altri è una vera e propria fonte di guadagno.
Da quando il successo e la notorietà di alcuni ‘youtubers’ ha dato adito al pensiero che impegnarsi in un canale Youtube può diventare un lavoro ben pagato, gli utenti iscritti a questa piattaforma si sono moltiplicati a livello esponenziale. Sono sorti, dunque, canali sempre nuovi ma con un unico obbiettivo a fare da comun denominatore: moltiplicare a dismisura il numero delle visite.
Ora, ci sono tanti modi per far crescere il numero delle visite di un singolo video. Puntare sulla qualità del prodotto, per esempio, oppure condividerlo sui social network più importanti.
Esiste però un metodo più veloce e da certi punti di vista più semplice: quello di comprare visite Youtube.

Come si comprano le visite Youtube?

Facendo un rapido giro sul web si possono trovare tanti, tantissimi siti che offrono lo specifico servizio di vendere visite (chiamate più spesso ‘visualizzazioni’) Youtube. Nella maggior parte dei casi offrono dei veri e propri ‘pacchetti’ di visite ad una determinata cifra. Una volta effettuato il pagamento di uno dei pacchetti, già dopo alcuni giorni viene immessa nel video una prima ‘tranche’ di visualizzazioni con una sorta di contatore per poter isolare quelle già esistenti da quelle aggiunte. Poi, ad intervalli regolari, vengono inserite le altre ‘tranches’.

È legale comprare visite Youtube?

Sull’argomento ci sono molti pareri contrastanti, opinioni molto divergenti tra di loro. Nella fattispecie ci interessa la posizione ufficiale dei vertici della stessa Youtube: ‘È legale comprare visite entro i limiti previsti dalla Legge’.
Dunque si tratta di un’operazione legale. La domanda che sorge però è un’altra: le società che vendono visite Youtube agiscono con legalità?
In questo caso la risposta è: alcune società si, altre no. L’ideale è scegliere aziende abbondantemente recensite, che hanno raggiunto un certo ‘feedback’ positivo che induce a pensare che operino in modo regolare e trasparente. In linea di massima è opportuno comprare visualizzazioni Youtube [1]da società che garantiscono che alle visite promesse corrisponda un numero equivalente di utenti ‘veri’, realmente esistenti. Questo perché altre società meno pulite aprono falsi account Youtube e li utilizzano esclusivamente per la visualizzazione dei video in questione.

Comprare visite Youtube fa decollare realmente il proprio canale?

Quando si parla di numeri, ci sono sempre analisi ben approfondite da fare. Il fatto di comprare visite Youtube può portare sicuramente dei vantaggi passeggeri, dei risultati positivi a breve scadenza. Ma può anche trasformarsi in un’arma a doppio taglio. Cosa può pensare, ad esempio, l’utente che si imbatte in un video con tantissime visite ma pochi like? Molto probabilmente sarà indotto a pensare che non si tratti di un video di grande qualità, e dunque passerà oltre.
Ecco perché può convenire comprare like Youtube all’utente che possiede un canale già lanciato, con video dalla qualità collaudata e dal gradimento consolidato. In questo caso l’acquisto diventa una piccola integrazione, una specie di ‘aiutino’ per aumentare ulteriormente la propria popolarità.



Endnotes:
  1. visualizzazioni Youtube : https://youtubevisualizzazioni.com/

Source URL: http://www.spaziofoggia.it/comprare-visite-youtube-capiamo-meglio-come-funziona/